CyberBullismo

COSA E’ IL CYBERBULLISMO?

II cyberbullismo è la manifestazione in rete del fenomeno del bullismo: la tecnologia consente, infatti, ai bulli di infiltrarsi e di materializzarsi in ogni momento nelle case e nella vita delle vittime, perseguitandole con messaggi, immagini e video offensivi pubblicati sui siti web tramite Internet.

Questo fenomeno può coinvolgere chiunque grazie alla maggiore estroversione che si può ottenere attraverso uno schermo.

II cyberbullo,infatti, grazie agli strumenti mediatici e informatici, ha libertà di fare online ciò che non potrebbe fare nella vita reale, celandosi dietro la tecnologia e attribuendo le proprie azioni al profilo utente che ha creato, come una sorta di sdoppiamento della personalità. Quello che viene a mancare nel cyberbullo è il contatto diretto con la vittima sfociando così in un eccesso di aggressività dato dalla protezione dell’anonimato.
Molto spesso le sue vittime sono adolescenti su cui gravano stereotipi che scaturiscono da pregiudizi discriminatori. E’ nella disinformazione e nei pensieri comuni che si annidano fenomeni di devianza giovanile, i quali possono scaturire in violenza generica o in azioni di bullismo.
In particol modo le vittime sono

  • persone affette da disabilità (in particolar modo da autismo);
  • persone con diverso orientamento sessuale o identità di genere.

In generale chiunque appaia diverso da noi.

Per diverso intendiamo, infatti, chiunque non rientri nei canoni della società, generalmente individui isolati, con particolare sensibilità o, al contrario, aggressività.

COSA POSSO FARE SE SONO VITTIMA DI CYBERBULLISMO?

La cosa più importante da fare in un caso di cyberbullismo è senza alcun dubbio non perdere la calma. Piuttosto, chiedi aiuto a qualcuno che, anche con un semplice conforto, può fare la differenza! Prova a parlarne con un amico o, se lo trovi necessario, anche con una figura adulta a te vicina, come i tuoi genitori o un professore. Non dimenticare che il cyberbullismo è un reato e che, come tale, può, e deve, essere segnalato alle autorità. Per ulteriori informazioni sulle leggi contro il cyberbullismo puoi visitare la nostra pagina specifica cliccando qui.

Se non te la senti di affrontare tutto questo da solo puoi anche utilizzare la nostra helpline! Proprio così, Lotta al Cyberbullismo offre a tua disposizione un’email che puoi utilizzare per raccontarci di fatti successi o te o denunciarne altri.

Oppure, se credi che la tua storia, e il modo in cui l’hai affrontata, possa essere da esempio per altri ragazzi che stanno rpovando ciò che anche tu hai già provato, puoi usare la tua fantasia e, perchè no, scrivere testi, canzoni o anche fumetti con lo scopo di informare e salvaguardare.

Annunci